Personale della scuola

Abuso contratti a termine, scatta il risarcimento del danno e l’anzianità di servizio

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L’abusiva reiterazione dei contratti a termine nella scuola si configura per le supplenze su organico di diritto che superano il limite delle 36 mensilità. In tal caso, al docente è riconosciuto il diritto al risarcimento del danno, quantificato in base al numero dei contratti illegittimi stipulati, nonché il diritto a percepire le differenze retributive legate all’anzianità di servizio. A ribadire questa regola è l’ordinanza 26353 della Cassazione, depositata ieri. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?