Personale della scuola

Il docente-avvocato non può patrocinare contro la scuola di appartenenza

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L'insegnante di una scuola superiore può svolgere l'attività di avvocato, previa autorizzazione del dirigente scolastico, il quale, però, può impedire al docente-legale di assumere le difese in controversie in cui è parte la stessa scuola di appartenenza. Difatti, se il preside ravvisa possibili profili di interferenza tra l'assunzione del patrocinio legale e i compiti istituzionali, può subordinare l'autorizzazione al divieto di operare in conflitto di interessi. Questo è quanto si desume dalla ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?