Personale della scuola

La scuola ha l’obbligo di adottare misure compensative per gli alunni con difficoltà di apprendimento

di Amedeo Di Filippo

S
2
4Contenuto esclusivo S24

E' illegittimo il giudizio di non ammissione alla classe superiore di un alunno affetto da disturbo specifico dell'apprendimento (Dsa), debitamente certificato, qualora l'istituto scolastico non abbia predisposto misure compensative volte a consentire l'acquisizione di un livello di apprendimento sufficiente. Lo afferma il Tar Lazio con la sentenza 9720 del 3 ottobre. Il fatto ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?