Famiglie e studenti

Rientro tra i banchi, con il canale e-commerce si risparmia e preparare il kit scolastico è molto facile

S
2
4Contenuto esclusivo S24


In vista dell’apertura delle scuole anche quest'anno l'Osservatorio nazionale Federconsumatori ha monitorato il costo del materiale scolastico, compresi i ricambi e i prodotti di marca, evidenziando che per ogni ragazzo o ragazza (prima media oppure prima superiore) si spenderanno mediamente 526 euro per il corredo scolastico (+0,8% rispetto al 2017 ), senza tener conto dei libri di testo.


Tra le possibilità di orientarsi per tentare di limitare i costi, a disposizione delle famiglie c’è “idealo” - portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali - che ha analizzato l'andamento dei prezzi relativi alle categorie legate al mondo della scuola.


Risparmiare è possibile
“Idealo” ha stimato il prezzo medio di un kit base perfetto, in questo caso per un alunno delle scuole elementari: acquistando online prodotti delle 13 categorie più richieste (zaini, diari, astucci, 5 penne a sfera, 12 matite colorate, set di gomme da cancellare, forbici da carta, righello/goniometro, 6 quadernoni A4, blocco da disegno A4, t-shirt + pantaloncini, borracce e ombrelli da bambini) la spesa quest'anno si aggira intorno al 110 euro , vale a dire il 30,2% in meno rispetto alla composizione dello stesso kit “last-minute” nel 2017 che poteva costare alle tasche degli italiani fino 160 euro senza l'utilizzo di un portale di comparazione prezzi. Nel dettaglio, i prodotti che consentono un maggiore risparmio rispetto allo scorso anno sono i quadernoni A4 (-79,5%), seguiti dalle matite colorate (-67,1%) e dai diari (-55,3%) .


Confrontando i dati di Federconsumatori riferiti ai prezzi medi dei vari prodotti in supermercati/ipermercati e cartolibrerie, con quelli proposti online, idealo ha evidenziato che l'utilizzo di un comparatore di prezzi consente un notevole risparmio, specialmente se si è disposti a rinunciare ai prodotti di marca: nel dettaglio, se 6 quadernoni A4 in negozio costano in media 13,50 euro, online si possono trovare a 1,71 euro (-87,3%). Per le matite colorate da 12, invece, se il prezzo di queste in negozio è in media di 8 euro, utilizzando un comparatore di prezzi è possibile pagarle 3,16 euro, circa il 60% in meno. Un altro esempio? Un diario per bambini che in negozio costa circa 12,50 euro, online è reperibile a 6,44 euro, quasi la metà .


Gli zaini scolastici
Se esiste un prodotto che però più di tutti rappresenta il ritorno a scuola questo è lo zaino: non è soltanto una sacca contenitore di tutto l'occorrente, ma è un vero e proprio simbolo delle mode e dei personaggi del momento (Star Wars, Avengers o le Principesse Disney solo per citarne alcuni). Secondo “idealo”, acquistarlo online significare risparmiare fino al 27% in meno rispetto allo scorso anno, pari a quasi 16,21 euro. Se infatti a metà agosto 2017 il prezzo medio online di uno zaino era di 60,06 euro, nell'arco di un anno la cifra può scendere sino a 43,85 euro se si ricorre alla comparazione prezzi e non si ha fretta per l'acquisto.


Ma qual è la tipologia di e-consumer che acquista gli zaini online – o per lo meno che ne compara i prezzi al fine di trovare l'offerta migliore? Si tratta per la stragrande maggioranza delle ricerche (il 47,9%) della fascia di età 35-44, seguita dalla fascia 45-54 (18,9%) e poco distante da quella 25-34 (nel 17,8% dei casi).


Da un punto di vista geografico, la top 3 delle regioni più digital vede al primo posto il Lazio (14% dell'interesse online), seguito dalla Lombardia (10,4%) e dal Trentino-Alto Adige (7,6%) .


«Con un costo della vita in costante aumento e famiglie che si impegnano ad acquistare tutto l'occorrente per garantire un'istruzione adeguata e dignitosa ai figli, noi di “idealo” siamo stati felici di scoprire che attraverso un comparatore di prezzi è possibile risparmiare notevolmente, sfruttando la variazione dei prezzi a nostro vantaggio - ha commentato Antonio Pilello, Responsabile Pr e comunicazione di “idealo” per l'Italia – Non solo risparmio però, ma anche possibilità di scelta e comodità di consegna, preziosi aiuti in soccorso di chi a Settembre è travolto dalle spese e dagli impegni, perché ricominciare l'anno con il piede giusto aiuta a ripartire nel miglior modo possibile».


Qui il link al blog post sul Magazine di idealo:
https://www.idealo.it/magazine/2018/08/27/ritorno-scuola-comparazione-prezzi-risparmio/


© RIPRODUZIONE RISERVATA