Personale della scuola

Anche il Tar bacchetta il Miur: al precario, poi assunto, spettano i mesi senza lavoro e i contributi

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Per 10 anni, tra il 2003 e il 2012, è salito in cattedra, ma sempre solo come supplente di matematica e informatica in diversi istituti tecnici a Brescia, Bologna e Catania, fino a che non è riuscito ad entrare in ruolo. Ora il Tar di Brescia ha deciso, sulla base di una sentenza del tribunale civile rimasta per due anni lettera morta, che il ministero dell’Istruzione dovrà versare a quel professore tutte «le mensilità corrispondenti all’interruzione dell’attivitàlavorativa», ossia ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?