Famiglie e studenti

È la «Solitudine» la traccia d’italiano più scelta - Oggi tocca alla prova d’indirizzo

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

«I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura». È questa la traccia più scelta, ieri, della prima prova della Maturità 2018, svolta dal 22,1% degli studenti. Segue l’analisi del testo di un brano del romanzo «Il giardino dei Finzi-Contini» di Giorgio Bassani, preferita dal 18,5% dei maturandi. I dati derivano da un'indagine campionaria rappresentativa a livello nazionale.

Le altre scelte
Il 16,8% ha scelto l’ambito socio-economico, con la traccia «La creatività è la straordinaria dote - squisitamente umana - di immaginare; risultato di una formula complessa, frutto del talento e del caso». Il 14,8% ha svolto il tema di ordine generale sul principio dell'eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione. Il 13,7% si è orientato verso l'ambito tecnico-scientifico, con la traccia sul dibattito bioetico sulla clonazione.

La traccia di ambito storico-politico su «Masse e propaganda» è stata scelta dal 13% dei ragazzi. Infine, l'1,1% dei maturandi ha svolto il tema storico, che proponeva di analizzare l'argomento della cooperazione internazionale partendo da un brano tratto da un discorso di Aldo Moro e da un brano dedicato ad Alcide De Gasperi.
La traccia di ambito artistico-letterario, quella sulla solitudine, è stata la più gettonata nei Licei: l’ha scelta il 30,4% dei candidati. Il tema di ordine generale è stato il preferito, invece, negli Istituti tecnici e nei Professionali: l’ha scelto il 21,3% degli studenti nel primo caso e il 22,6% nel secondo.

Oggi prova d’indirizzo
I 509.307 ragazzi oggi svolgeranno la seconda prova nella materia caratterizzante ciascun indirizzo. Al liceo classico, toccherà il greco, la matematica allo scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate; Lingua e cultura straniera 1 per il Liceo linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, anche per l'opzione Economico sociale. Per i tecnici, economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing; Lingua inglese nell'opzione Relazioni internazionali per il marketing e nell'indirizzo Turismo; Estimo per l'indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; Meccanica, macchine ed energia per l'indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia; Sistemi e reti per l'indirizzo Informatica e telecomunicazioni; Progettazione multimediale per l'indirizzo Grafica e comunicazione; Economia, Estimo, Marketing e legislazione per l'indirizzo Agrario. Ai professionali, scienza e cultura dell'alimentazione per l'indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva nell'articolazione Accoglienza turistica; Tecniche professionali dei servizi commerciali per l'indirizzo Servizi commerciali; Tecnica di produzione e di organizzazione nell'indirizzo Produzioni industriali e artigianali - articolazione Industria; Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione per l'indirizzo Manutenzione e Assistenza tecnica.

Quest'anno sono oltre 300 gli istituti coinvolti nel Progetto Esabac per il rilascio del doppio diploma italiano e francese; tra questi, per la prima volta sono compresi percorsi
dell'istruzione tecnica (Esabac Techno).


© RIPRODUZIONE RISERVATA