Famiglie e studenti

Con l’alternanza la classe si trasforma in redazione

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Siglato un protocollo d'intesa tra l'Ordine dei giornalisti delle Marche e il Polo scolastico di Porto Sant'Elpidio “Carlo Urbani”, il primo in Italia che permette ai ragazzi di seguire un percorso di alternanza scuola-lavoro interno all'istituto, contando sulla professionalità di docenti-giornalisti che hanno trasformato l'aula in una vera e propria redazione.

Il protocollo nasce da una convenzione nazionale già esistente tra l'Ordine professionale e il Miur. Il presidente dell'Ordine marchigiano Franco Elisei, è convinto che l'accordo «aprirà una pagina di storia tra la scuola e l'informazione, perché credo che questo rapporto debba essere stretto. Stiamo vivendo una quotidianità di overdose di fonti e siamo bersagliati da ogni parte da notizie: dobbiamo essere capaci di riconoscere le notizie vere e dare ai giovani gli strumenti per decodificare i messaggi. Questo rapporto ci permette di aprire un canale con la scuola, fondamentale per perseguire l'obiettivo di leggere la realtà in maniera critica».


Il preside Roberto Vespasiani ha ricordato come «la collaborazione con l'Odg Marche sia partita tre anni fa con il premio giornalistico “Carlo Urbani”», una collaborazione «oggi ulteriormente rinsaldata da un protocollo che ci vede protagonisti e che porterà ulteriori sviluppi a partire dal giornale on line che faremo con la collaborazione dei professionisti dell'informazione». Ieri due classi del liceo scientifico - una quarta ed una terza - hanno assistito ai moduli laboratoriali sulla notizia, il titolo, il comunicato stampa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA