Enti e regioni

Intesa Enav-Luiss Business School su formazione e ricerca applicata

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Intesa tra Enav e Luiss Business School per sviluppare programmi di formazione e di ricerca, in ambito sia nazionale sia internazionale, nei settori economico-giuridico e della corporate compliance.

Il protocollo d’intesa
Al cuore dell'accordo c’è, unitamente alla volontà di sviluppare dinamiche tendenti alla creazione di un ambiente accademico e industriale sinergico, l’interesse a potenziare la diffusione della cultura manageriale, lo studio e la realizzazione di programmi di formazione specializzata mediante nuove metodologie e forme di insegnamento, e di iniziative di ricerca e sviluppo.

Gli obiettivi
«Siamo lieti della collaborazione con una delle università più riconosciute a livello nazionale e internazionale. Per Enav, una società che fa dell’innovazione e dell’eccellenza i pilastri principali, spiega la presidente Francesca Isgrò - investire sulla formazione delle risorse e nella crescita dei profili professionali è un obiettivo strategico. La corporate governance nel settore economico e giuridico al quale presteremo grande attenzione, sarà la base per creare sinergie tra mondo accademico e industriale e strutturare programmi di ricerca che ci vedranno coinvolti con grande impegno».
«La nostra Scuola – ha commentato il direttore di Luiss Business School, Paolo Boccardelli – si conferma cuore pulsante dello sviluppo di una cultura imprenditoriale basata sulla continua formazione di talenti. L’accordo con Enav, che pone al centro della propria iniziativa industriale il valore del successo sostenibile dell'impresa e la più elevata attenzione al presidio della governance e della corporate compliance sociale, interpreta appieno la missione che Luiss Business School persegue con successo da anni, e apre nuove interessanti prospettive nel campo della ricerca applicata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA