Enti e regioni

Inapp, in 7 anni presentati 4.182 progetti per Erasmus+

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il conto è di 4.182 progetti, di cui 2.636 di mobilità individuale ai fini di apprendimento (732 finanziati) e 1.546 di partenariati strategici (230 finanziati). È il bilancio dal 2014 a oggi del programma Erasmus+, comunicato dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ Inapp, responsabile in Italia dell'ambito Istruzione e formazione professionale del programma.

Il bilancio
«Significativo è stato l'investimento della Commissione europea e degli Stati membri dell'Ue che hanno messo a disposizione dell'Italia, nel periodo 2014-2020, una dotazione finanziaria Erasmus+ di circa 300 milioni di euro per l'ambito istruzione e formazione professionale”, spiega l'Inapp, evidenziando come “un terzo dei partecipanti italiani che hanno svolto un periodo di studi o tirocinio è rimasto poi a lavorare all’estero». Per quest'anno il Programma riparte con una dotazione di oltre 55 milioni di euro, destinati a finanziare progetti nell'ambito dell'istruzione e formazione professionale.

Il contesto
Quest'anno l'Inapp ha approvato 126 progetti di mobilità all'estero - spiega il presidente dell'istituto Sebastiano Fadda - che vanno dall'economia circolare, alla mobilità smart, dall'informatica con lo sviluppo della tecnologia 3d, all'agrifood senza dimenticare il turismo per lo sviluppo delle competenze e l'accesso al patrimonio culturale locale, in aggiunta a progetti per innovare il terzo settore e favorire occupazione e inclusione». Il Programma agisce in un contesto che vede quasi 6 milioni di giovani europei disoccupati, a fronte di oltre 2 milioni di posti di lavoro vacanti, con datori che segnalano difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste.


© RIPRODUZIONE RISERVATA