Enti e regioni

Luiss, School of Government lancia il 1° corso online in Italia in Governo locale e amministrazione pubblica

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L'emergenza coronavirus non ferma l'attività formativa della Luiss Guido Carli. Mentre l'ateneo non interrompe l'erogazione della didattica, continuando i corsi a distanza, la School of Government della Luiss (diretta dal professor Giovanni Orsina) lancia il Corso Executive in Governo, il primo corso di formazione in Italia che consenta di acquisire in streaming le competenze necessarie a svolgere al meglio incarichi politici e di governo della cosa pubblica, attraverso un approccio didattico multidisciplinare e fortemente orientato all'applicazione pratica. Tutto ciò anche in vista delle prossime elezioni amministrative, previste in sette Regioni e oltre mille Comuni.


Il corso è concepito per consentire una partecipazione costante e flessibile a figure professionali che già operino – o intendano operare – negli enti locali (sindaci, assessori, consiglieri comunali e regionali) e nelle istituzioni e organizzazioni pubbliche e private di livello nazionale (dipendenti e dirigenti di pubblica amministrazione, istituzioni, partiti, organizzazioni di interessi), e che abbiano intenzione di consolidare il proprio curriculum e le proprie competenze nel settore, anche nell'ottica di un avanzamento di carriera.


Il corso si terrà da maggio a dicembre in streaming, ma consentirà anche di cogliere appieno tutte le esclusive opportunità di networking offerte dalla Luiss attraverso seminari e incontri con rappresentanti istituzionali che si terranno a Roma. Le lezioni permettono di acquisire conoscenze avanzate di natura giuridica, economica, storica e politologica, con un approccio esplicitamente finalizzato all'applicazione pratica nel campo della Pa e dell'amministrazione pubblica locale e regionale.


«La politica è un'attività complessa e delicata, e a chi la svolge occorrono molteplici competenze specifiche e avanzate», sottolinea il professor Giovanni Orsina, responsabile scientifico del corso e direttore della Luiss School of Government. «Questo corso offre a chi appartenga o desideri appartenere al ceto politico, locale o nazionale, il modo di accrescere il proprio bagaglio professionale osservando da vicino, sotto la guida di docenti di eccezionale qualità, le molteplici sfide che un amministratore pubblico si trova ad affrontare. Il mix di didattica online e in presenza è pensato per rendere il corso compatibile con gli impegni di chi già svolga un'attività professionale».


Il corso è riservato a laureati (triennali, magistrali o vecchio ordinamento), o a diplomati in possesso di una significativa esperienza professionale. La quota di iscrizione al corso è di euro 3.000 e sono previsti sconti per ex studenti Luiss e per consiglieri comunali e provinciali.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 19 aprile 2020. Per maggiori informazioni visitare il sito della Luiss School of Government (www.sog.luiss.it) o contattare la segreteria (sog@luiss.it, tel +39.06.85225065/52).


© RIPRODUZIONE RISERVATA