Enti e regioni

Robotica nelle Stem, il 30 marzo a Verona l’evento Europole

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Robotica e innovazione pedagogica, insegnamento delle Stem , digitale in classe e libere opportunità “consapevoli”. Saranno questi i temi che il prossimo 30 marzo a Verona raduneranno insegnanti ed esperti da tutto il mondo per la conferenza di Europole, la Rete di scuole permanente che raccoglie quasi 4mila organizzazioni educative. Una giornata di confronto e riflessione che ospiterà 25 workshop gratuiti e aperti a tutti.

Il programma
Pedagogisti, insegnanti e professionisti provenienti da Russia, Turchia, Spagna, Svezia, acedonia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Belgio e Italia si incontreranno a Verona per condividere le loro innovative esperienze, scoperte ed attività. L’obiettivo, spiega una nota, è proporre un modello di scuola che aiuti a «far crescere la consapevolezza, negli insegnanti e negli alunni, del valore del rispetto delle potenzialità personali per un futuro di libere opportunità». Nel corso della giornata saranno presentati progetti europei Horizon 2020 ed Erasmus+ con una modalità “esperienziale”, attraverso workshop pratici e laboratori di gioco dove apprendere, divertendosi, con invenzioni in ambito di robotica educativa, matematica, scienze, ambiente, natura, musica e prevenzione del bullismo.
Ad inaugurare la giornata ci saranno il coordinatore della rete Prof. Stefano Cobello, la senatrice Bianca Laura Granato, insegnante e membro della Commissione Istruzione e la senatrice Alessandra Maiorino, insegnante e membro della Commissione Affari Costituzionali e Commissione Tutela e Promozione dei Diritti Umani, affiancate da Augusta Celada, dirigente dell’Ufficio scolastico regionale del Veneto, da Albino Barresi, Provveditore agli Studi di Verona, e da Pierpaolo Clementoni della Clementoni SpA.
La conferenza e i workshop sono gratuiti e aperti a tutti previa iscrizione: alunni, studenti, genitori, insegnanti e professionisti in educazione. Durante la conferenza saranno disponibili le traduzioni in inglese e italiano.
Per le iscrizioni: www.europole.org
Il programma completo: www.europole.org/progetto-botstem-libere-opportunita-nella-scuola-per-cambiare-il-futuro/


© RIPRODUZIONE RISERVATA