Enti e regioni

Premio Ue per la sostenibilità, in gara anche le organizzazioni giovanili

Nasce il “Premio Europeo per la Sostenibilità”, lanciato dalla Commissione Ue per dare rilievo agli sforzi e alla creatività dei cittadini, delle imprese e delle organizzazioni europee. Fra le categorie previste nel concorso ci sono anche giovani e organizzazioni giovanili. Obiettivo del premio è promuovere storie e progetti in grado di trasformare gli obiettivi globali di sviluppo sostenibile in soluzioni e opportunità concrete.

Come partecipare
Data la natura trasversale degli obiettivi di sviluppo sostenibile, spiega Bruxelles, il premio si concentra su un argomento specifico, legato al tema scelto ogni anno dal Forum politico di alto livello delle Nazioni Unite. Per l'edizione di quest'anno, il tema del premio è “Responsabilizzare i cittadini e garantire l'inclusione e l'uguaglianza”.
Il concorso è aperto enti pubblici, imprese, società civile/organizzazioni no profit e, come detto, organizzazioni giovanili.
Sono previsti 7 premi, uno dei quali destinato proprio a progetti dei giovani. I vincitori saranno annunciati nel corso di una cerimonia che avrà luogo a Bruxelles nella primavera del 2019. Il premio, simbolico, offrirà ai “campione europei dello sviluppo sostenibile” un'alta visibilità pubblica e una notevole copertura mediatica. Il termine per la presentazione delle domande è il 14 settembre 2018.
Per info clicca qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA